Come comportarsi se ci chiamano da numero sconosciuto o non in rubrica

Introduzione

Il mondo del telemarketing e dei call center, in genere, è molto orientato, purtroppo, sulla pubblicità aggressiva: ti chiamano, vogliono che li ascolti per forza, non ti lasciano parlare e tendono a rigirarti contro le obiezioni che potresti avere. Per ottenere questo risultato, gli operatori che chiamano vengono istruiti da corsi di vendita interni alle aziende per cui lavorano: nulla di male, di per sè, se non fosse che l’insistenza ed il fatto che vi chiamino a campione grazie a numeri di telefono acquisiti senza il vostro consenso, purtroppo, rende il telemarketing una tecnica molto fastidiosa. In molti casi, inoltre, vengono utilizzate delle tecniche poco etiche al limite della manipolazione, e questo purtroppo tende ad essere un dato di fatto. In molti casi, inoltre, senza scendere in troppi dettagli (le teorie alla base di questo tipo di comunicazione sono aggressive quanto non scientifiche), riescono a convincervi ad acquistare corsi, quote di società ed abbonamenti a presunti corsi per migliorare la vostra vita oppure il vostro lavoro: trading online, corsi di formazione e presunti sconti sulla bolletta sono all’ordine del giorno, in queste situazioni.

Vi stanno facendo uno scherzo telefonico?

Come comportarsi in questi casi, quando ci chiama un numero che non conosciamo o che non è in rubrica? Prima di tutto cerchiamo di capire se non si tratti di uno scherzo telefonico, cercando di far parlare la persona e facendo attenzione a quello che dice: se non è troppo brava con le parole, finirà per tradirsi e dire qualche cosa contraddittoria. Se è un vostro amico che vi sta facendo uno scherzo, dovreste capirlo quasi subito; se invece è qualcuno che si diverte alle vostre spalle ed ha avuto il vostro numero senza che voi gliel’abbiate dato, valutate a seconda dei casi di:

  • cambiare numero di telefono;
  • pregare la persona con cortesia di smetterla;
  • nella peggiore delle ipotesi, sporgere denuncia ai carabinieri e farvi controllare il telefono, in caso di minacce e simili.

In genere chi fa scherzi telefonici si spaccia per un’autorità, un’università, polizia, carabinieri e via dicendo: ma è improbabile che vi chiamino davvero sul cellulare, a meno che non abbiate davvero qualche cosa in sospeso con loro. In ogni caso, mantenete sempre la calma e cercare sempre di capire bene con chi state parlando.

Telemarketing / Call center

Quando vi arriva una chiamata da numero anonimo o ignoto, in questo caso, la voce della persona sarà tipicamente molto impostata, del tipo: abituato a parlare usando formule standard, ad esempio scusandosi per il disturbo nel caso in cui chiami nell’orario di lavoro.  L’operatore, poi, in genere dice solo il proprio nome, e si presenta come società di intermediazione, il più delle volte.  Sono due indizi che vi fanno capire che stanno cercando 1) di vendervi qualcosa (prodotti, servizi in abbonamento, ecc.) 2) di avere un vostro da registrare, in modo da poterlo usare a proprio piacere.

Facciamo anche attenzione a non confondere le chiamate di telemarketing, che sono spesso molto aggressive e puntano a chiudere ogni possibilità di discussione da parte vostra, con quelle di assistenza che magari potreste aver richiesto per la vostra linea internet o per altri servizi. Non è bello mandare a quel paese un tecnico che vi sta chiamando solo per darvi una mano! In genere, comunque, capirete da come parlano: se fanno i vaghi, è telemarketing e puntano ad incuriosirvi. Se è una chiamata da numero sconosciuto lecita, in questo caso capirete subito con chi state parlando.

Fate molta attenzione a non dare il consenso, quindi, state attenti a quello che dite e chiedete sempre chiaramente:

  1. il nome ed il cognome dell’operatore, cosa anche giusta visto che loro conoscono quasi certamente il vostro;
  2. il nome dell’azienda che sta vendendo qualcosa;
  3. il nome dell’azienda che fa telemarketing.

Altre domande da fare, in questi casi, per evitare fastidi, sono ad esempio chiedere perchè chiama con un numero anonimo, ammesso che sia questo il caso, oppure come abbia fatto ad avere il vostro numero. L’operatore non si farà cogliere di sorpresa, e vi dirà tipicamente che glielo avete dato voi ad es. iscrivendovi ad un sito, ed altre risposte elusive del genere. Fate attenzione, quindi, perchè in alcuni casi potrebbe essere una vera e propria tentata truffa (non in tutti i casi, ovviamente). Se possibile, cercate sul nostro sito il numero con cui state parlando – e se lo trovate segnalato lasciate le vostre impressioni, oppure leggere i pareri nostri o dei nostri utenti.

Nella peggiore delle ipotesi, se non volete avere nulla a che fare con quella chiamata e non volete rischiare di dare consensi non scritti, chiudete la conversazione e basta: non è il massimo dell’eleganza, certo, ma funziona bene e pur sempre di chiamate da sconosciuti si tratta. In fondo anche loro, poverini, dovrebbero esserci abituati…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *